Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Forza la saracinesca del locale e ruba la cassa: inseguito dal dipendente, cade e si ferisce. Arrestato

E' entrato in un locale di viale Michelangelo, il sushi bar davanti ai Bastioni, in un momento di chiusura: ha forzato la serratura e ha preso la cassa, con l'intento di scappare con il bottino, ma uno dei dipendenti si è accorto di quel che stava...

saione-polizia

E' entrato in un locale di viale Michelangelo, il sushi bar davanti ai Bastioni, in un momento di chiusura: ha forzato la serratura e ha preso la cassa, con l'intento di scappare con il bottino, ma uno dei dipendenti si è accorto di quel che stava accadendo e ha cercato imporre l'alt al ladro. Ne è nato un un inseguimento, finito in via Vittorio Veneto con l'arrivo della polizia.

E' stato un tardo pomeriggio molto caldo, ieri, in zona Saione. Intorno alle 18 l'acceso diverbio finito a sassate in via Vittorio Veneto, nei pressi del sottopasso, mentre poco prima si era concluso l'inseguimento, con arresto, di un ladro 50enne italiano che si era appropriato della cassa del sushi bar.

L'episodio si era verificato intorno alle 16,30. Saracinesca del locale abbassata, il 50enne entra forzandola. Ma una volta all'interno, i rumori attirano uno dei dipendenti e quest'ultimo sorprende il bandito all'interno. Il 50enne, vedendosi scoperto consegna la cassa che aveva preso e cerca di scappare, ma il giovane che ha di fronte si mette sulle sue tracce. E nella fuga, in via Vittorio Veneto, il fuggiasco cade e si ferisce alla testa. Il dipendente fa anche da soccorritore, ma chiama la polizia. Quindi l'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza la saracinesca del locale e ruba la cassa: inseguito dal dipendente, cade e si ferisce. Arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento