Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Folla per l'addio a Enzo, tra Filarmonica e palloncini Avis. Il sindaco: "Aveva la gioia del fare"

Tante, tantissime persone hanno preso parte questa mattina per l'addio a Enzo Canacci: una grande folla ha salutato il 62enne di Terranuova Bracciolini che nel tardo pomeriggio di lunedì ha perso la vita, ucciso in casa dalla moglie Clara...

enzo-canacci-2

Tante, tantissime persone hanno preso parte questa mattina per l'addio a Enzo Canacci: una grande folla ha salutato il 62enne di Terranuova Bracciolini che nel tardo pomeriggio di lunedì ha perso la vita, ucciso in casa dalla moglie Clara.

Numerosissime le persone che si sono riversate questa mattina in piazza della Repubblica a Terranuova, che ospita la chiesa di Santa Maria Bambina. L'edificio sacro non è riuscito a ospitare tutti i presenti che si sono accalcati fuori.

Non sono mancate le presenze della Filarmonica Giuseppe Verdi e dei rappresentanti della sezione Avis di Terranuova Bracciolini, associazioni di cui Enzo Canacci aveva fatto parte.

Al termine della cerimonia religiosa sono stati liberati in cielo i palloncini dell'associazione dei Volontari del sangue.

Il sindaco di Terranuova Bracciolini Sergio Chienni ha così voluto ricordare la figura di Enzo:

Enzo è stato l'Avis, la Filarmonica, l'entusiasmo e le esortazioni di incoraggiamento. Innamorato della nostra città, a cui ha dato tanto con quella "gioia del fare" (...). Spesso ci impegniamo, ma non altrettanto spesso lo facciamo col sorriso, Enzo invece aveva questa grande capacità. Un abbraccio infinito e tutto il nostro sostegno alla figlia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folla per l'addio a Enzo, tra Filarmonica e palloncini Avis. Il sindaco: "Aveva la gioia del fare"

ArezzoNotizie è in caricamento