Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Finta rapina per un videoclip, cassiere di banca si spaventa e chiama la polizia. Nove ragazzi nei guai

Volevano girare un videoclip, mettendo in scena una finta rapina: ma la polizia è arrivata davvero e nove ragazzi sono finiti nei guai. Colpa di una pistola giocattolo - ma senza tappo rosso - usata per la rappresentazione del colpo, che però il...

8AB7DA7E-0E01-42A4-AE31-9A077559295F

Volevano girare un videoclip, mettendo in scena una finta rapina: ma la polizia è arrivata davvero e nove ragazzi sono finiti nei guai. Colpa di una pistola giocattolo - ma senza tappo rosso - usata per la rappresentazione del colpo, che però il cassiere di una banca della zona - vedendo la scena dall'interno dell'istituto - ha preso per un'arma vera. E, temendo un'imminente rapina nella sua filiale, ha chiamato il 113.

L'episodio è avvenuto oggi pomeriggio in zona Pratacci ad Arezzo, all'incrocio tra via Fiorentina e via Fratelli Lebole. I ragazzi, tutti ventenni italiani e residenti in città, stavano girando un video. C'erano il cameraman, con una telecamera professionale, un regista e gli attori. Nove ragazzi in tutto, tra cui anche il giovane che impugnava la pistola scacciacani, cui era stato tolto il tappo rosso. Avrebbero dovuto simulare una rapina in un bar di un amico, ma non hanno fatto in tempo. Come base avevano il scelto un fondo, in uso a uno di loro, vicino alla filiale Credem di via Fiorentina. E quando un impiegato della banca ha visto uno di loro vestito con tuta mimetica impugnare l'arma, ha temuto il peggio. E ha chiamato la polizia.

Sul posto sono accorsi anche i carabinieri, oltre agli agenti della Volante e dell'Upg, e in breve hanno chiarito l'equivoco. I ventenni hanno interrotto bruscamente le riprese e adesso le loro posizioni sono al vaglio degli inquirenti, di certo sia il proprietario della pistola senza tappo che il ragazzo che l'aveva impugnata rischiano una denuncia.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finta rapina per un videoclip, cassiere di banca si spaventa e chiama la polizia. Nove ragazzi nei guai

ArezzoNotizie è in caricamento