menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Cade in un sentiero e non riesce a camminare. 66enne recuperata nei boschi del Casentino

Sul posto una squadra del Soccorso Alpino Toscano, attivata dal 118 di Arezzo, per il recupero del ferito

Incidente nelle montagne dell'Aretino. Protagonista della vicenda un escursionista che, a quanto pare, sarebbe rimasto ferito ad una gamba mentre stava percorrendo il sentiero che collega Montemignaio a Croce Vecchia (sentiero Namasté).

Sul posto una squadra del Soccorso Alpino Toscano, attivata dal 118 di Arezzo, per il recupero del ferito che si è concluso poco dopo.
Attivati intorno alle ore 12.15 dalla centrale del 118 di Arezzo, una squadra della Stazione Monte Falterona è partita alla volta del sentiero Namasté; sentiero che da Montemignaio va verso Croce Vecchia (in direzione di Secchieta), per un’escursionista ferita.
La donna di 66 anni di Firenze, stava facendo un’escursione con un gruppo di amici quando è scivolata sul sentiero dissestato procurandosi un trauma ad un arto inferiore.
Arrivati sul posto i tecnici de Soccorso Alpino, con il personale del 118, hanno stabilizzato e messo in barella l’infortunata, impossibilitata a camminare a causa della caduta.
Nel mentre i Vigili del Fuoco hanno aperto un varco nella fitta vegetazione boschiva per permettere all'elicottero Drago di effettuare il recupero tramite verricello.
L’escursionista è stata elitrasportata all'ospedale di Arezzo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Documenti

E' ufficiale: la Toscana resta in zona gialla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

  • Attualità

    100 candeline per nonna Rosa

  • Psicodialogando

    L’uomo è davvero più interessato al sesso della donna?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento