Cronaca Arezzo Nord / Via Emilia

Allarme esche avvelenate. Trovata polpetta sospetta nel parco di via Emilia

Gli agenti della polizia municipale hanno effettuato un attento sopralluogo dell'area per riscontrare l'eventuale presenza di potenziali esche avvelenate

È all'interno del parco di via Emilia che ieri mattina, 9 aprile, sono state trovate delle polpette di carne dall'aspetto sospetto. A fare l'amara scoperta alcuni cittadini che si trovavano all'interno dell'area insieme al loro amico a 4 zampe. Secondo quanto riportato, l'animale avrebbe ingerito il boccone. Successivamente è stato sottoposto a lavanda gastrica e attualmente si trova sotto stretta osservazione.

Dell'accaduto è stata avvertita l’assessora comunale di Arezzo alla tutela degli animali Giovanna Carlettini che ha richiesto il supporto degli agenti della polizia municipale i quali hanno effettuato un accurato sopralluogo per verificare l'eventuale presenza di altri bocconi sospetti. La polpetta è stata consegnata all’istituto zooprofilattico per essere analizzata. Nel frattempo, all'ingresso del parco sono stati affissi dei cartelli con i quali si invitano gli utenti a prestare la massima attenzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme esche avvelenate. Trovata polpetta sospetta nel parco di via Emilia

ArezzoNotizie è in caricamento