Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Arezzo Nord / Via Sette Ponti

All'esame per la patente con cellulare e telecamera nascosta: denunciato per truffa e bocciato

Il giovane, originario del Pakistan, voleva superare i quiz della patente senza avere studiato. Si era organizzato senza lasciare nulla al caso: aveva cellulare, trasmittente e telecamera. Tutto occultato negli abiti.

Cerca di superare l'esame per la patente utilizzando strumenti tecnologici che lo facilitassero nel quiz, ma viene sopreso dalla Polizia Stradale di Arezzo. Si è concluso non solo con una bocciatura ma anche con una denuncia per truffa l'esame sostenuto da uno straniero di 25 anni, residente a Caltanissetta. Il giovane, originario del Pakistan, voleva superare i quiz della patente senza avere studiato. Si era organizzato senza lasciare nulla al caso: aveva cellulare, trasmittente e telecamera. Tutto occultato negli abiti. Addirittura aveva fatto un buco sotto al bottone della camicia e in corrispondenza aveva inserito l’occhio di una videocamera.

"Ma è stato tutto inutile - spiega la Polizia Stradale in una nota - perché i suoi strani movimenti sono stati notati dai commissari d’esame della Motorizzazione Civile, che hanno allertato la Stradale. Gli investigatori, dopo aver osservato meglio le mosse del giovane, lo hanno colto sul fatto. Lui ha cercato di giustificarsi, ma non è servito a nulla: i poliziotti lo hanno denunciato per truffa, sequestrandogli la camicia e l’attrezzatura usata per il raggiro. Lo straniero è stato bocciato agli esami e la Polstrada sta cercando i suoi complici": 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'esame per la patente con cellulare e telecamera nascosta: denunciato per truffa e bocciato

ArezzoNotizie è in caricamento