Cronaca

Esalazioni di monossido, tragedia sfiorata: 13 intossicati, anche quattro bambini e due gestanti

Le due donne in gravidanza sono state trasferite a Careggi in camera iperbarica.

Intossicazione da monossido di carbonio a Terranuova Bracciolini, all'interno di un 'abitazione che si trova nell'area di Podere San Giuseppe. Erano le ore 19:28 quando il 118 ha risposto ad una chiamata: 13 persone si sono sentite male. Tra gli intossicati c'erano 4 bambini dai 2 ai 10 anni, 6 donne di cui due in gravidanza e 3 uomini. Le due gestanti sono state trasportate in codice giallo all'ospeale di Careggi per una terapia in camera iperbarica. Tra le 13 persone anche una famiglia composta da mamma, babbo e figlioletto che è stata trasportata in codice giallo al pronto soccorso di Ponte a Niccheri. Tutti gli altri sono stati portati in codice giallo in Valdarno.

Sul posto sono intervenute 8 ambulanze (tra le quali anche la Misericordia di Arezzo), una infermierizzata e un'auto medica, i vigili del fuoco e i carabinieri.

Secondo una prima ricostruzione le esalazioni potrebbero essere state sprigionate da un fuoco acceso con della legna all'interno di un bidone. Accertamenti sono ancora in corso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esalazioni di monossido, tragedia sfiorata: 13 intossicati, anche quattro bambini e due gestanti

ArezzoNotizie è in caricamento