"Enzo, solare e grintoso: l'ictus non lo aveva fermato". L'Avis ricorda il suo grande attivista

"Era gioviale. Una persona bella, speciale, di quelle che trasmettono allegria. Enzo ci metteva il buon umore sempre, anche quando doveva affrontare i momenti più difficili". E' affranto il presidente provinciale dell'Associazione dei volontari...

enzo-canacci1

"Era gioviale. Una persona bella, speciale, di quelle che trasmettono allegria. Enzo ci metteva il buon umore sempre, anche quando doveva affrontare i momenti più difficili". E' affranto il presidente provinciale dell'Associazione dei volontari del sangue, Adelmo Agnolucci (foto sotto).

Conosceva da tempo Enzo Canacci, anima da anni della sezione terranuovese di Avis, ed è rimasto sconvolto dalla notizia della sua uccisione, consumatasi ieri sera tra le mura domestiche di via Le Case per mano della moglie Clara.

Ricordo Enzo per l’opera che ha svolto in Avis, sia nella sezione locale che a livello regionale. Tanti anni di impegno come donatore e per la sensibilizzazione del tema della donazione del sangue. Si era prodigato per crescita dell’Avis di Terranuova Bracciolini, sempre con grande affabilità. Umanamente, era una persona di grande giovialità, non si lasciava mai scoraggiare. Affrontava ogni ostacolo con il sorriso, era solare. Mi associo al cordoglio del sindaco e sono vicino alla figlia per il triste momento che deve sostenere.

All'interno dell'associazione Avis comunale di Terranuova era stato particolarmente attivo. Prima come consigliere, poi come presidente, dal 2011 al 2015. Contestualmente era diventato consigliere dell'Avis zonale del Valdarno aretino. Verso la fine del mandato lo aveva colpito un grave ictus, che lo aveva costretto a una lunga riabilitazione e defilarsi dall'associazione. Con estrema forza di volontà aveva reagito alla patologia: l'ictus aveva lasciato segni sul corpo, ma non aveva scoraggiato Enzo, che con il tempo era tornato ad impegnarsi per l'Avis. Rimasto presidente onorario della sezione terranuovese, era tornato a prendere parte alle iniziative dell'associazione. Ieri mattina, prima del dramma domestico che ne ha spezzato la vita, era assieme ad altri volontari a vendere le cartelle per la tombola, attraverso cui - durante le festività del Perdono - l'Avis terranuovese riusciva a finanziare le proprie attività.

Il messaggio facebook della sezione Avis di Terranuova Bracciolini

Il Consiglio Direttivo, il Consiglio Allargato e i donatori della sezione Avis di Terranuova piangono oggi la scomparsa di Enzo Canacci.

Il destino ha voluto che arrivasse nel giorno della Tombola della festa del Perdono. Un lunedì a cui, negli anni, il nostro presidente di sezione (poi presidente onorario), ha dedicato settimane di vita. E' stato anche grazie a quei lunedì che la comunità valdarnese ha imparato ad amare Enzo, indipendentemente dalle donazioni di sangue.

Sarebbe inopportuno in questo momento, e certamente non di nostra competenza, parlare della dinamica della scomparsa di Enzo. Nel nostro piccolo stringiamo forte la figlia Bianca, promettendo che cercheremo di fare il possibile per stare vicino a lei e alla sua famiglia in questo momento terribile.

Di Enzo ricorderemo sempre la risata contagiosa, la battuta pronta e uno spirito di iniziativa che, unito a quello di Pasquale Rossetti, ha dato vita a un'associazione che, oggi più che mai, abbiamo il dovere di rappresentare e onorare.

Te lo dobbiamo Enzo, ci mancherai.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Regionali, euforia a centro sinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento