Quattordicenni entrano nel deposito dei bus, li mettono in moto e li danneggiano: 7 denunce

Si sono introdotti nel deposito della ex Lazzi due volte in un giorno e hanno danneggiato 7 autobus. La prima volta nel pomeriggio, quando hann0 trovato chiavi dei mezzi parcheggiati e li hanno messi in moto. La seconda la sera quando, oltre a...

carabinieri-8

Si sono introdotti nel deposito della ex Lazzi due volte in un giorno e hanno danneggiato 7 autobus. La prima volta nel pomeriggio, quando hann0 trovato chiavi dei mezzi parcheggiati e li hanno messi in moto. La seconda la sera quando, oltre a mettere in moto, hanno cercato di fare manovra, facendo sbattere i mezzi l'uno con l'altro e causando dei danni.

Sette ragazzini, sei quattordicenni e uno ancora più piccolo, tutti valdarnesi, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Terranuova Bracciolini alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Firenze, per "danneggiamento in concorso".

I giovani, nel pomeriggio del 1° aprile scorso, la si erano recati presso il deposito dove si trovavano parcheggiati i veicoli. Nella notte ci sono tornati e hanno concluso quella bravata che poteva avere conseguenze anche molto gravi.

I ragazzini, che frequentano tutti la stessa scuola media, sono stati individuati in seguito ad accurate indagini condotte dai militari dell'Arma. "Fondamentale - spiegano i carabineiri in una nota - la collaborazione della scuola, che si è fatta da tramite tra i militari e le famiglie, le quali sono state invitate in caserma dai militari e si sono mostrate disponibili a risarcire i danni provocati dai figli, tutti identificati dai Carabinieri della locale Stazione Carabinieri".

I ragazzini avevano anche filmato le loro "gesta" con un cellulare. Il file è stato acquisito dai carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio nella notte tra il 1 e il 2 aprile un altri atto vandalico compiuto da minorenni si è consumato in Valdichiana. L'asilo di Camucia fu infatti devastato da un gruppo di ragazzini di 11 e 12 anni poi individuati dai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento