Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Enel Sole cita il Comune di Arezzo. Contenzioso per oltre 620mila euro

L'atto di citazione è stato promosso da Enel Sole, società del gruppo che si occupa di illuminazione pubblica

623 mila euro. A tanto ammonterebbe il debito del Comune di Arezzo nei confronti di Enel Sole. Ed è proprio per questa ragione che, l'azienda ha deciso di portare l'ente in tribunale. A dare conferma c'è anche una delibera di giunta con la quale viene dato mandato agli avvocato Stefano Pasquini e Lucia Rulli di rappresentare l'amministrazione durante il procedimento che prenderà il via il prossimo 6 dicembre. Così come ricostruito dal Corriere di Arezzo, l'atto di citazione è stato promosso da Enel Sole, società del gruppo che si occupa di illuminazione pubblica. Quest'ultima avrebbe presentato richiesta affinché venga accertato dal tribunale il diritto di un indennizzo pari a circa 623mila euro per l'attività svolta dal 2009 al 2019 relativament alla gestione pubblica dei semafori in città. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enel Sole cita il Comune di Arezzo. Contenzioso per oltre 620mila euro

ArezzoNotizie è in caricamento