Emergenza neve: prosegue il lavoro dei volontari della Racchetta Odv nelle zone colpite

Si alternano numerose squadre giunte dalle sezioni di Firenze, Lucca, Pisa, Siena, Arezzo, Grosseto e Livorno

Prosegue il lavoro dei volontari della Racchetta Odv in soccorso di paesi e frazioni isolate a causa delle ingenti nevicate che hanno colpito il nord appennino. Ogni giorno, sotto il coordinamento del settore protezione civile di Regione Toscana e in collaborazione con le altre associazioni regionali di protezione civile, si alternano numerose squadre giunte dalle sezioni di Firenze, Lucca, Pisa, Siena, Arezzo, Grosseto e Livorno.

Dopo una fase iniziale in cui era necessario provvedere al taglio degli alberi caduti per consentire ai mezzi spalaneve di ripristinare la viabilità, adesso seguendo le indicazioni dei referenti degli enti locali, le attività sono concentrate a liberare dalla neve con apposite turbine e spalando manualmente, accessi di abitazioni, negozi, pubblici servizi. Alcune squadre in Garfagnana sono state impiegate per raggiungere casolari o frazioni isolate e senza corrente da diversi giorni e consegnare gruppi elettrogeni e viveri. Si cerca di alleggerire i tetti oberati dal peso di 2 metri di neve con ogni strumento possibile prima del nuovo peggioramento previsto per il weekend. Consegnati viveri e medicinali a persone anziane che vivono e abitano le montagne da sempre e mai ricordano di aver vissuto situazioni simili anche negli inverni veri di una volta. Squadre di motoseghisti specializzati proseguono la messa in sicurezza delle alberature lungo le strade per evitare che con il vento forte previsto vi siano nuove cadute.

Ulteriore invio di personale è previsto anche per i prossimi giorni e fino a che l'emergenza non sarà cessata. Nel resto regione continuerà la vigilanza sulle microemergenze in corso (la sezione di Lastra a Signa ad esempio è impegnata nel monitoraggio delle frane avutesi sul territorio comunale) e su quelle che si potrebbero venire a creare per le possibili nevicate e raffiche di vento previste nel weekend.

"Desideriamo ringraziare per la fiducia accordata alla nostra associazione, l'unione dei comuni della Garfagnana e il comune dell'Abetone, il settore protezione civile Regione toscana e l'assessore regionale Monia Monni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento