menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza neve, la Racchetta Odv in soccorso nelle zone colpite

Dal primo pomeriggio 8 squadre per un totale di 20 volontari arrivati da varie sezioni regionali, operano nel comune di Abetone-Cutigliano per liberare le strade principali e secondarie dalle numerose piante cadute e consentire il passaggio di spalaneve e frese necessari per ripristinare la viabilità

Con il perdurare delle criticita' meteo dovute al persistere delle nevicate, sono aumentate le richieste di invio personale e attrezzature specifiche da parte di Regione Toscana per risolvere l'emergenza che ormai permane da giorni sulle zone piu' elevate del Nord appennino. Dal primo pomeriggio 8 squadre per un totale di 20 volontari arrivati da varie sezioni regionali, operano nel comune di Abetone-Cutigliano per liberare le strade principali e secondarie dalle numerose piante cadute e consentire il passaggio di spalaneve e frese necessari per ripristinare la viabilità. Per consentire l'accesso ad abitazioni, negozi, pubblici servizi, i volontari stanno spalando a mano la neve o la rimuovono con apposite frese e turbine di dimensioni contenute per entrare in spazi più ristretti. La neve viene poi caricata sui camion per scaricarla in apposite zone dove non possa creare ingombro o impedimento al normale transito. Le operazioni andranno avanti ancora per molte ore e sperando in un miglioramento del tempo, proseguiranno anche nella giornata di domani con il sopraggiungere di nuove squadre in sostituzione. Nel resto regione, le sezioni Racchetta O.D.V. sono state impegnate in vari servizi legati ad emergenze locali. Piccole frane, allagamenti, piante cadute hanno visto l'impegno da inizio anno di varie squadre.

Nella giornata del 5 gennaio le sezioni grossetane e della valdichiana sono state impiegate nella sorveglianza di fiumi e torrenti in piena. In previsione di possibili gelate nella prossima notte, numerose squadre stanno spargendo il sale sulle viabilita' comunali di competenza per garantire il normale transito verso luoghi di lavoro e servizi visto il ritorno di regione Toscana in zona gialla per emergenza covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

  • Attualità

    100 candeline per nonna Rosa

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento