menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Far West E45: sorpassi a destra sul Puleto e clacson contro chi rispetta il limite di 40 km/h

Raffica di segnalazioni di comportamenti indisciplinati nei restringimenti in cui ci sono i contieri, in particolare sul viadotto da poco riaperto al traffico leggero

Gli autovelox dovrebbero funzionare e, queste sono le rassicurazioni, fare il loro dovere: ovvero sanzionare gli indisciplinati e scoraggiare condotte al volante pericolose. Tuttavia si susseguono le segnalazioni di comportamenti alla guida sconsiderati lungo il tratto aretino della E45, con gli sfoghi degli utenti che si attengono alle regole riversati sul anche gruppo facebook "Vergogna E45".

La E45 riaperta dopo quasi un mese di chiusura

Il limite di 40 chilometri orari

Procedere sul viadotto Puleto, dallo scorso 13 febbraio, si può. Almeno per quanto riguarda le automobili. Solo gli autocarri con un peso superiori alle 3,5 tonnellate non possono. E' stato però imposto un rigido paletto: quello di rispettare il limite di 40 chilometri orari. Una velocità bassa, ma quella ritenuta idonea per non arrecare eccessivo stress all'infrastruttura. A guardia di questo limite sono stati posti anche due autovelox che, dopo un periodo di rodaggio, dovrebbero essere entrati in funzione, anche se tarati con la soglia di tolleranza prevista dalla legge.

Sensori e autovelox sopra il viadotto riaperto

Le segnalazioni del caos in strada

Nonostante gli occhi elettronici, però, le "prodezze" degli incoscienti sono all'ordine del giorno. Utenti in coda che suonano il clacson o che lampeggiano per insofferenze, altri che sorpassano là dove la corsia è unica, con invasione dell'area interdetta per la presenza del cantiere, birilli di delimitazione abbatutti e addirittura sorpassi a destra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

  • Attualità

    100 candeline per nonna Rosa

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento