Cronaca Pieve Santo Stefano

E45, automobile distrutta dopo aver centrato un daino. Illese le due persone a bordo

L'animale di oltre 50 chilogrammi, sbucato all'improvviso davanti a una vettura, è morto nell'impatto. L'incidente nei pressi dello svincolo di Pieve Santo Stefano sud. Sul posto polizia stradale, 118 e vigili del fuoco

Lungo la E45 bisogna sempre viaggiare con prudenza e a velocità moderata. La raccomandazione della polizia stradale non è legata soltanto ai lavori in corso da anni e all'asfalto accidentato, ma anche al possibile attraversamento di animali.

Sabato notte l'ultimo episodio. Due ragazzi, alla guida di un'autovettura, hanno centrato in pieno un daino di grosse dimensioni che all'improvviso è balzato all'interno della corsia. L'impatto è stato violento: la macchina è andata praticamente distrutta e l'animale è morto sul colpo. Per le due persone, per fortuna, soltanto una bella dose di paura ma nessun danno fisico. Davanti a loro viaggiava una moto che però è riuscita, con uno scarto fulmineo, a evitare lo scontro.  

L'incidente è avvenuto nei pressi dello svincolo di Pieve Santo Stefano sud. Sul posto sono intervenuti gli agenti della stradale di Città di Castello, il 118 e i vigili del fuoco. La carcassa del daino, del peso di oltre 50 chilogrammi, è stata rimossa. Per i due occupanti l'automobile coinvolta, uno shock difficile da dimenticare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E45, automobile distrutta dopo aver centrato un daino. Illese le due persone a bordo

ArezzoNotizie è in caricamento