Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

"E pensare che qualche decennio fa eravate nei lager". Omofobia, frase choc contro Prodigio Divino

"Siccome non hai il coraggio di metterci la faccia, ti abbiamo denunciato alla Polizia Postale. Ci vedremo in Tribunale". Una odiosa frase omofoba contenuta in un commento facebook a proposito delle iniziative di Prodigio Divino è stata...

Tommasini-Bruno

"Siccome non hai il coraggio di metterci la faccia, ti abbiamo denunciato alla Polizia Postale. Ci vedremo in Tribunale".

Una odiosa frase omofoba contenuta in un commento facebook a proposito delle iniziative di Prodigio Divino è stata segnalata alla Polposta. Lo annuncia l'azienda, attraverso il proprio profilo facebook.

Il progetto di Prodigio Divino è nato dai due stilisti Bruno Tommassini, Edoardo Marziari, che si sono sposati esattamente un anno fa e sono residenti nel comune di Marciano della Chiana, e dal conduttore televisivo e radiofonico Fabio Canino.

Prodigio Divino imbottiglia pregiati vini rossi, bianchi e bollicine d'Italia con le scanzonate etichette Vinocchio e Uvagina. Le bottiglie vengono commercializzate allo scopo di sostenere progetti che combattono l'omofobia.

Del fenomeno Prodigio Divino si è interessato, qualche giorno fa, anche il Corriere.it, raccontando questa particolare avventura enoica con risvolti sociali.

L'articolo è stato poi condiviso sul profilo social del giornale e un utente ha lasciato un commento: "E pensare che qualche decennio fa vi facevano indossare un pigiamino a righe con il fiocchetto rosa". Un riferimento omofobo, peraltro errato, alla tragedia dei lager dove i nazisti spedivano anche gli omosessuali e li marchiavano con un triangolo rosa.

Il commento, da parte di un utente con nome fasullo e senza volto nella foto profilo, è stato quindi segnalato e l'autore denunciato.

Foto: Bruno Tommassini con le bottiglie di Prodigio Divino

@MattiaCialini

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"E pensare che qualche decennio fa eravate nei lager". Omofobia, frase choc contro Prodigio Divino

ArezzoNotizie è in caricamento