Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

"E' lì, è lì!". Dal dramma, alla gioia: una catena umana per recuperare la bimba caduta in acqua

"E' lì, è lì". I vigili del fuoco stanno battendo le campagne attorno a Ponte alla Nave, quando arriva la segnalazione decisiva. D'un tratto i ricercatori si affacciano dal ponte sul canale maestro della Chiana, la bimba è lì sotto, viva...

bimba-vvf-chiana-vigili-fuoco

"E' lì, è lì". I vigili del fuoco stanno battendo le campagne attorno a Ponte alla Nave, quando arriva la segnalazione decisiva. D'un tratto i ricercatori si affacciano dal ponte sul canale maestro della Chiana, la bimba è lì sotto, viva, aggrappata alla vegetazione spondale. Era cascata in acqua ore prima, ma si era aggrappata senza mollare mai la presa.

L'apprensione, poi l'adrenalina. Un grande sforzo collettivo per trarre dall'acqua la bimba di 9 anni scomparsa da ieri sera: si forma una catena umana per ripescarla, i vigili si tengono l'un l'altro. Incombeva la tragedia, l'enorme lavoro dei ricercatori viene invece ripagato. E la gioia diventa contagiosa, le lacrime di chi assiste e di chi si è prodigato per il lieto fine. La bambina scomparsa è viva, in buone condizioni, la mattinata in Valdichiana è ancora più radiosa.

Di seguito il fotoracconto del recupero della piccola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"E' lì, è lì!". Dal dramma, alla gioia: una catena umana per recuperare la bimba caduta in acqua

ArezzoNotizie è in caricamento