rotate-mobile
Cronaca

Nuove scosse di terremoto avvertite ad Arezzo. Elicottero dei vigili del fuoco in volo

Altre due con epicentro a Umbertide hanno spaventato la popolazione

Continua lo sciame sismico in Umbria al confine con la Toscana. Sono almeno due le scosse più forti che sono state avvertite in provincia di Arezzo molto nettamente. Dopo quella di oggi pomeriggio alle 16,05 con epicentro a Umbertide, la faglia si è mossa di nuovo due volte dopo le 20.

La prima scossa avvertita in molte zone della provincia di Arezzo, soprattutto Valdichiana, Valtiberina e capoluogo, c'è stata alle 20,08. La stima provvisoria l'ha collocata tra una magnitudo di 4.4 e di 4.9. L'Ingv ha poi definito che sia stata di 4.6. Il movimento è stato avvertito nelle abitazioni per alcuni secondi che sono sembrati infiniti.

La seconda è avvenuta pochi minuti dopo alle 20,13. L'istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia l'ha posizionata in maniera provvisoria in una fascia di magnitudo tra 3.7 e 4.2. Scosse minori in grandi quantità si erano susseguite per tutto il pomeriggio, prima e dopo il terremoto delle 16,05. In tutto sono oltre 50.

Queste ultime due scosse più forti hanno spaventato la popolazione perché si sono protratte qualche istante in più della prima. 

"La nostra centrale unica regionale 112 è allineata a quella Umbria-Marche pronta a offrire assistenza e supporto ai cittadini. In corso le verifiche alle strutture." Questo il messaggio diramato dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

Per monitorare la situazione si è alzato in volto l'elicottero dei vigili del fuoco del comando di Arezzo.

Intanto dalla vicina provincia umbra arrivano le notizie di plessi scolastici che domani rimarranno chiusi. La decisione di chiudere le scuole riguarda per adesso i comuni di Città di Castello, Umbertide e Perugia. Ferma anche l'università. A Umbertide epicentro delle principali scosse di oggi ci sono 4 palazzine e 2 abitazioni evacuate oltre ad un'azienda inagibile che presenta una trave lesionata. Per il momento ci sono circa 30 persone sfollate.

Il territorio più vicino a quello dell'epicentro ricade nel comune di Cortona che ha diramato un breve messaggio anche questa sera:

"Nel corso della serata si sono registrate ulteriori scosse fino a magnitudo 4.6, poi in diminuzione. Non si segnalano danni."

terremoto-umbertide-sera

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove scosse di terremoto avvertite ad Arezzo. Elicottero dei vigili del fuoco in volo

ArezzoNotizie è in caricamento