Droga, un arresto in Valdarno. Intensa attività dei carabinieri di Levane

Si è conclusa con un arresto e un provvedimento di obbligo di dimora un'operazione dei carabinieri di Levane iniziata lo scorso febbraio. Al centro dell'attività, la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell'Arma, in seguito...

carabinieri_notte2

Si è conclusa con un arresto e un provvedimento di obbligo di dimora un'operazione dei carabinieri di Levane iniziata lo scorso febbraio. Al centro dell'attività, la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari dell'Arma, in seguito alle indagini, hanno arrestato un 23enne del Valdarno, nei cui confronti il Gip del Tribunale di Arezzo aveva emesso un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commessa anche nei confronti di minori.

Nello stesso contesto una 18enne del Valdarno veniva sottoposta alla misura dell’obbligo di dimora, con divieto di allontanarsi dall’abitazione tra le 21 e le 7 e venivano deferiti in stato di libertà 9 giovani, tra i 17 e i 23 anni di età, tutti del Valdarno, sempre per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ambito della stessa operazione i Carabinieri di Levane, lo scorso 24 febbraio avevano arrestato un minore, sempre del Valdarno al quale, dopo una perquisizione personale e domiciliare, furono stati sequestrati 56 grammi di hascisc, una modica quantità di marijuana e due francobolli allucinogeni, oltre a materiale per il confezionamento dello stupefacente. Il mese successivo, il 24 marzo, i carabinieri hanno arrestato un 21enne, sempre del Valdarno, in esecuzione di una ordinanza di misura cautelare agli arresti domiciliari e avevano denunciato6 giovani, tra i 17 e i 28 anni, tutti per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Infine lo scorso 23 maggio avevano arrestato un 23enne, del Valdarno, in esecuzione di ordinanza di misura cautelare agli arresti domiciliari, anch’egli per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento