Cronaca Saione

Maxi blitz antidroga a Campo di Marte: un arresto e 30 perquisizioni

Polizia di Stato e Polizia locale di Arezzo impegnate nelle zone tradizionalmente interessate dalla compravendita di sostanze stupefacenti del capoluogo

Nuovo blitz antidroga nelle zone tradizionalmente più colpite dal fenomeno dello spaccio ad Arezzo: Campo di Marte, in particolare. Un arresto.

Unità della Polizia di Stato e della Polizia locale di Arezzo, coordinate dal dirigente della squadra mobile della questura di Arezzo Francesco Morselli, sono state impegnate oggi, a partire dal pomeriggio, in una vasta operazione, durata a lungo.

La Polizia Locale ha messo a disposizione anche una propria unità cinofila.

Personale delle Volanti, insiem a operatori della Squadra Mobile, del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze appositamente richiesti per rinforzo, della Polizia Ferroviaria di Arezzo, dell’Ufficio Immigrazione e della Polizia Scientifica e, come detto, della Polizia Locale, hanno dapprima effettuato un’attività di osservazione e quindi, cinturando l’intera area del citato parco, hanno intrapreso una capillare azione di controllo di luoghi e persone.

L’esito dell’attività antidroga ha condotto all’arresto di un cittadino del Mali 34enne pregiudicato e già destinatario di un provvedimento di espulsione, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati altresì controllati 30 soggetti di cui alcuni con precedenti specifici per lo stesso tipo di reati. E’ stata rinvenuta e  sequestrata sostanza stupefacente: marijuana e cocaina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi blitz antidroga a Campo di Marte: un arresto e 30 perquisizioni

ArezzoNotizie è in caricamento