Cronaca Centro Storico

Droga al parcheggio Pietri: inseguimento e due arresti. Sequestrati 7 etti di marijuana e 15mila euro

In manette un ragazzo di 21 anni e un uomo di 63. Denunciato un 35enne. Perquisizioni in un'auto e nelle abitazioni delle persone coivolte

Sorpresi con sette etti di marijuana e 15mila euro di denaro contante al parcheggio Pietri di Arezzo. Due persone sono state arrestate e una terza è stato denunciata a piede libero.

La scorsa notte i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Arezzo hanno effettuato un servizio antidroga nel centro storico di Arezzo, hanno arrestato un 21enne albanese e un italiano di 63 anni per "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti". Un albanese di 35 anni, invece, è stato denunciato a piede libero.

Durante un giro di pattuglia i carabinieri hanno notato due uomini a piedi, i loro movimenti attorno a un’auto parcheggiata, con a bordo un’altra persona, sono stati giudicati sospetti. E alla vista dei militari, l’auto e i due a piedi si sono allontanati prendendo direzioni opposte. Ma dopo un breve inseguimento, sia il conducente dell'auto che le due persone, sono stati bloccati e identificati.

I tre sono stati perquisiti, poi sono state controllate la vettura e le rispettive abitazioni: è stato rinvenuto un totale di circa 700 grammi di marijuana pronta per la vendita, oltre al materiale per il confezionamento e circa 15mila euro in contanti, denaro sequestrato poiché ritenuto provento dell’attività di spaccio.

Due persone sono state tratte in arresto e trattenute, su disposizione dell’autorità giudiziaria, nelle camere di sicurezza del comando provinciale dei carabinieri di Arezzo in attesa di rito direttissimo di stamani, mentre il terzo uomo è stato denunciato in stato di libertà per la stessa ipotesi di reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga al parcheggio Pietri: inseguimento e due arresti. Sequestrati 7 etti di marijuana e 15mila euro

ArezzoNotizie è in caricamento