rotate-mobile
Cronaca Cortona

Cocaina nascosta in una sigaretta elettronica, 30enne arrestato

I carabinieri hanno trovato 20 dosi di stupefacente

È stato fermato per un controllo ma si è tradito mostrando ansia e preoccupazione. Così i carabinieri di Cortona hanno deciso di approfondire le indagini e hanno scoperto un nascondiglio con stupefacenti all'interno dell'auto. E' finito così nei guai un 30enne senza fissa dimora arrestato in flagranza di reato con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'episodio risale alla scorsa notte. Durante un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel comprensorio del comune di Cortona, in località San Lorenzo i militari dell'Arma si sono imbattuti in un’autovettura Fiat di colore grigio condotta da un uomo di circa 30 anni. L'hanno fermata per un controllo e fin da subito il conducente ha assunto un atteggiamento sospetto e nervoso. I carabinieri hanno quindi capito che nascondeva qualcosa. E infatti, durante alla perquisizione del veicolo, hanno ritrovato all'interno del vano portaoggetti della portiera anteriore sinistra (lato guida), una sigaretta elettronica e, all’interno del serbatoio del dispositivo c'erano 20 involucri in cellophane trasparente contenenti stupefacente del tipo cocaina del peso complessivo di 13 grammi circa, che è stata immediatamente sottoposta a sequestro. 
La persona veniva dichiarata in stato di arresto in flagranza di reato  e trattenuto presso la camera di sicurezza per l’udienza di convalida e il giudizio direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta in una sigaretta elettronica, 30enne arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento