Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Doppio incidente in A1: mezzo pesante contro guard rail e poi schianto tra bus e camion. Una vittima

Incidente stradale questa mattina poco prima delle 8 nel tratto valdarnese dell'A1. Un mezzo pesante ha sbandato finendo contro lo spartitraffico della corsia nord lungo la quale stava viaggiando. A darne comunicazione è stata Autostrade per...

Incidente stradale questa mattina poco prima delle 8 nel tratto valdarnese dell'A1.

Un mezzo pesante ha sbandato finendo contro lo spartitraffico della corsia nord lungo la quale stava viaggiando. A darne comunicazione è stata Autostrade per l'Italia che ha fatto presente come "tra Valdarno e Incisa Reggello in direzione di Firenze, poco prima delle 8 è avvenuto un incidente all'altezza del km 322. Nell'evento un mezzo pesante che procedeva in direzione di Firenze dopo aver perso il controllo ha urtato la barriera spartitraffico e si è intraversato bloccando il traffico diretto verso nord. Il conducente del mezzo è rimasto ferito. Sul luogo dell'evento oltre al personale della Direzione 4° Tronco sono intervenute le pattuglie della polizia stradale, i soccorsi meccanici e sanitari". Poco dopo tra Arezzo e Valdarno sempre nella corsia nord si è verificato un secondo incidente.

L'episodio questa volta è avvenuto alle 10,07 circa al chilometro 338 ed ha visto coinvolti due automobili, un pullman proveniente da Napoli e un camioncino che trasportava mattoni. I mezzi per cause ancora da accertare, si sono tamponati l'uno contro l'altro.

Sul posto intervenuti anche i vigili del fuoco, con cinque unità e un mezzo Aps, che hanno provveduto a liberare dalle lamiere il conducente del bus, un 46enne di origini slave e residente a Latina, che però è deceduto in seguito alle ferite riportate nello schianto. Al momento dell'incidente sul pullman non si trovava nessun passeggero. Presenti anche i sanitari del 118 di Arezzo che hanno allertato l'elisoccorso Pegaso della Regione Toscana. Ferito anche il conducente del camioncino, uomo di 38 anni, che è stato portato in codice rosso all'ospedale di Careggi con l'elicottero. Nessun ferito invece tra i conducenti delle due auto coinvolte nel tamponamento. Aggiornamento delle 11,20 da Autostrade per l'Italia - Nell'evento un pullman vuoto che procedeva in direzione di Firenze ha tamponato un mezzo pesante in corsia di marcia. Il conducente del pullman è deceduto quello che guidava. Sul luogo dell'evento oltre al personale della Direzione 4° Tronco sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco e i soccorsi meccanici e sanitari. Al momento in direzione di Firenze si circola su 1 corsia e si registrano 7 km di coda.

"Agli utenti provenienti da Roma e diretti verso Firenze - fanno sapere da Autostrade per l'Italia - si consiglia di uscire a Valdichiana, percorrere il raccordo Bettolle-Siena verso Siena quindi la super strada Siena-Firenze per raggiungere Impruneta dove rientrare in autostrada. Agli utenti che hanno già superato Valdichiana si consiglia di uscire a Valdarno quindi percorrere la Strada Statale 69 verso Figline Valdarno e rientrare in autostrada ad Incisa verso Firenze".

Aggiornamento ore 13,51 da Autostrade per l'Italia

Sull'autostrada A1 Milano-Napoli continuano le operazioni di rimozione dei mezzi e sgombero della carreggiata tra Arezzo e Valdarno in direzione di Firenze all'altezza del km 338 dove è avvenuto l'incidente che ha visto il coinvolgimento di un pullman vuoto e di un mezzo pesante. Si segnalano 9 km di coda in direzione di Firenze. Agli utenti provenienti da Roma e diretti verso Firenze si consiglia di uscire a Valdichiana, percorrere il raccordo Bettolle-Siena verso Siena quindi la super strada Siena-Firenze per raggiungere Impruneta dove rientrare in autostrada. Agli utenti che hanno già superato Valdichiana si consiglia di uscire a Arezzo quindi percorrere la Strada Statale 69 verso Figline Valdarno e rientrare in autostrada a Valdarno verso Firenze.

Aggiornamento 15,26 da Autostrade per l'Italia - Sull'autostrada A1 Milano-Napoli si è normalizzata la situazione del traffico tra Arezzo e Valdarno in direzione di Firenze, dove è stato risolto l'incidente avvenuto all'altezza del km 338. Sul luogo dell'evento al momento si circola su entrambe le corsie disponibili e non si registrano turbative al traffico.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità saranno diramati tramite: i collegamenti "My Way" in onda sul canale 501 Sky Meteo24 e su Sky TG24 (canali 100 e 500 di Sky e canale 50 del Digitale Terrestre); sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple; su Sky TG24 HD; sul sito www.autostrade.it; su RTL 102.5; su Isoradio 103.3 FM; attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio incidente in A1: mezzo pesante contro guard rail e poi schianto tra bus e camion. Una vittima

ArezzoNotizie è in caricamento