Bloccata in casa per una presunta frattura, soccorsa con la scala dai vigili del fuoco

Chiamati dai sanitari del 118, i vigili sono accorsi per portare la donna fuori dall'abitazione

Era caduta in casa, non riusciva ad alzarsi per una presunta frattura all'anca e in suo soccorso sono arrivati i vigili del fuoco. L'episodio è avvenuto in via Cimabue: è stato il personale sanitario del 118 a chiedere l'intervento dei pompieri.

La signora era all'interno della sua abitazione, al terzo piano di un condominio. Viste le difficoltà riscontrate ad utilizzare il vano scale, stretto e ripido, è stata portata nei pressi dell'ambulanza dal personale dei vigili del fuoco utilizzando autoscala e tecniche speleo alpino fluviale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiordaliso, lite con il capotreno nella tratta Arezzo-Roma: "Ho dovuto pagare il biglietto per due chihuahua"

  • Batterio killer New Delhi in Toscana: arrivano i test rapidi. E Mugnai scrive al ministro della Salute

  • "Siamo increduli e addolorati, Federico conosce solo il lavoro". Così gli amici di Ferrini, accusato di omicidio

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento