"Mi ha rubato il cellulare e picchiata al Pionta", la denuncia di una donna

Il violento episodio sarebbe avvenuto ieri all'interno del parco che la donna, una 39enne di origini straniere, da tempo frequentava

Ha chiesto aiuto raccontando di essere stata malmenata al Pionta da un uomo che conosceva e con il quale aveva avuto un diverbio. E' stata quindi soccorsa dai sanitari del 118 e del suo caso si sta occupando la Polizia di Stato, che sta portando avanti accurate indagini. 

Il violento episodio sarebbe avvenuto ieri all'interno del parco che la donna, una 39enne di origini straniere, da tempo frequentava. Una storia di disagio la sua, resa ancora più difficile dalla tossicodipendenza. La donna ha raccontato ai sanitari di essere stata aggredita da un uomo di origini africane che conosceva. Il diverbio sarebbe iniziato il giorno precedente, quando l'uomo le avrebbe sottratto un telefono cellulare. La 39enne in quel momento non si è rivolta alle forze dell'ordine e l'indomani è tornata al parco con l'intenzione di riprendersi il telefono. L'incontro però avrebbe visto una escalation di violenza: la donna ha raccontata di essere stata malmenata, presa a schiaffi. Soccorsa dai sanitari del 118 aveva abrasioni a gambe e braccia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia di Stato sta valutando accuratamente la situazione e avrebbe individuato anche l'uomo. Le indagini stanno proseguendo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento