Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

"Palpeggiata da un avvocato", la ragazzina verrà ascoltata in incidente probatorio

L'udienza si svolgerà nel mese di novembre e la ragazzina potrà raccontare di nuovo la sua verità di fronte al giudice e alle parti con una audizione in forma protetta che si svolgerà in un'apposita aula di cui dispone il tribunale di Arezzo

Sarà ascoltata in incidente probatorio: la 12enne che ha raccontato di aver subito palpeggiamenti da parte di un avvocato aretino durante una festa in piscina, potrà parlare dell'episodio in aula. E' quanto ha stabilito lo psicologo incaricato dal giudice Avila. 

L'udienza si svolgerà nel mese di novembre e la ragazzina potrà raccontare di nuovo la sua verità di fronte al giudice e alle parti con una audizione in forma protetta che si svolgerà in un'apposita aula di cui dispone il tribunale di Arezzo. 

Sull'avvocato pesa l'accusa di pedofilia: avrebbe toccato la 12enne durante una festa in piscina la scorsa estate. La ragazzina aveva raccontato l'episodio prima alle amiche e poi ai genitori.

L'inchiesta, condotta dal pm Elisabetta Iannelli, dovrà appurare se davvero si sia trattato di un comportamento illecito oppure di un terribile equivoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Palpeggiata da un avvocato", la ragazzina verrà ascoltata in incidente probatorio

ArezzoNotizie è in caricamento