Divieto utilizzo acqua dell’acquedotto per usi diversi da quello potabile

In seguito ad una nota inviata da Nuove Acque al Comune con la quale è stato segnalato un notevole incremento dei consumi, legato alle alte temperature delle scorse settimane, in alcuni acquedotti periferici quali Campriano, Pieve a Ranco...

acqua1

In seguito ad una nota inviata da Nuove Acque al Comune con la quale è stato segnalato un notevole incremento dei consumi, legato alle alte temperature delle scorse settimane, in alcuni acquedotti periferici quali Campriano, Pieve a Ranco, Rancione e Sassaia, è stata emessa dal sindaco Alessandro Ghinelli un’ordinanza, con decorrenza immediata, di divieto di utilizzo dell’acqua proveniente dal pubblico acquedotto in queste località per usi diversi da quello potabile, cioè: innaffiamento di giardini ed orti, lavaggio di autoveicoli, di cortili e piazzali, riempimento di piscine, fontane e vasche da giardino. In caso di non ottemperanza di quanto stabilito è prevista una sanzione amministrativa da 25 a 500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto morde la proprietaria e poi muore, era infetto da particolare Lyssavirus. E' il secondo caso al mondo

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Gatto infetto da Lyssavirus, due ordinanze urgenti del sindaco. Sequestrati gli altri animali della famiglia

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • "Gatto morto, tecnici in arrivo da Padova per analizzare le colonie di pipistrelli". Ad Arezzo il primo passaggio a un felino

  • Tre aretini positivi al Covid: c'è anche un bimbo di 1 anno. Un decesso al San Donato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento