Disposta l'autopsia sul corpo di Gastone Pagni: rinviata sepoltura

Verrà eseguita domani dall'equipe di medicina legale di Siena l’autopsia  sul corpo di Gastone Pagni, il 50enne deceduto nella notte tra il 18 e il 19 agosto scorso all’ospedale San Donato. E’ poco dopo l’ultimo saluto degli amici e parenti a...

pagni_gastone1

Verrà eseguita domani dall'equipe di medicina legale di Siena l’autopsia sul corpo di Gastone Pagni, il 50enne deceduto nella notte tra il 18 e il 19 agosto scorso all’ospedale San Donato.

E’ poco dopo l’ultimo saluto degli amici e parenti a “Gas” che il magistrato titolare dell’inchiesta, Angela Masiello, dispone l’esame autoptico sul corpo dell’uomo. Un atto dovuto ma che consentirà ugualmente di fare ulteriore chiarezza sulle cause del decesso. La decisione è stata presa al termine del funerale che si è svolto questa mattina nella chiesa della Misericordia di via Garaibaldi. Gastone, dopo le esequie funebri, avrebbe dovuto essere tumulato nel cimitero di Radicofani.

E sempre in queste ore, emergono ulteriori dettagli che vanno a modificare quanto trapelato fino ad oggi.

Stando a quanto ricostruito dalla polizia di Arezzo, lo scorso 9 luglio Pagni venne ritrovato riverso a terra all’interno della propria abitazione con evidenti traumi in tutto il corpo. Per lui venne disposto il ricovero ospedaliero. I medici notarono subito un’importante emorragia cerebrale e diagnosticarono le ferite riportate dall’uomo guaribili in circa venti giorni. Gastone venne dimesso dall’ospedale attorno al 10 di agosto e venne trasferito, per volontà probabilmente dei familiari, in una residenza sanitaria in modo da essere accudito 24 ore su 24. Di fatto durante il periodo di convalescenza di Gastone Pagni non sono emersi elementi utili a comprendere né le ragioni dell’aggressione né, tanto meno, l’identità dell’autore della violenza. In questo senso, è stato persino ipotizzato che gli eventi dello scorso luglio siano stati conseguenza di una lite degenerata e non di un atto premeditato. Supposizioni che sino ad oggi non hanno trovato alcuna conferma e alcuna smentita. A quanto pare, poco dopo l'arrivo nella residenza sanitaria per Pagni si sarebbe reso necessario un secondo ricovero presso l’ospedale San Donato per problemi respiratori. La morte è sopraggiunta nella notte tra il 18 e il 19 agosto.

A fare chiarezza e districare i dettagli di questa triste vicenda ci penserà l’esame autoptico che verrà eseguito sul corpo del 50enne.

Al momento non trovano conferma (ma neanche smentita) le ipotesi circa una possibile riconfigurazione del reato commesso ai danni dell’uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Quello che resta certo è che la morte di Gastone ha profondamente sconvolto l’opinione pubblica aretina. Molti i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia del 50enne e tantissimi coloro che hanno chiesto alla magistratura di fare chiarezza sulla vicenda.

Lui, figlio di un apprezzato e noto medico aretino, da tempo poteva contare soltanto sul sostegno della sorella, del cognato e delle nipoti visto che i genitori sono entrambi deceduti da tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento