Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Morti nell'aereo, un giorno di lutto cittadino a Sansepolcro. Esperti israeliani al lavoro per recuperare le salme

Domenica 17 marzo Sansepolcro si fermerà per ricordare Carlo Spini e Gabriella Vigiani.

Una giornata di lutto cittadino e una messa in suffragio di Carlo Spini e Gabriella Vigiani. E' quanto deciso dal sindaco Mauro Cornioli e dall'Amministrazione Comunale di Sansepolcro per "manifestare in modo tangibile e solenne il cordoglio della città, stringendosi attorno al dolore dei figli e della famiglia".

Domenica prossima, 17 marzo, sarà dunque lutto cittadino a Sansepolcro. La Santa Messa di suffragio sarà celebrata nel Duomo di Sansepolcro il pomeriggio stesso alle ore 16. 

Intanto ad Addis Abeba proseguono le complicate operazioni di identificazioni delle salme. In queste ore la Farnesina continua a coordinare le comunicazioni tra le autorità locali e le famiglie. Il governo etiope ha incaricato degli esperti israeliani per lo svolgimento delle delicatissime procedure di ricomposizione e identificazione delle salme. Come già prospettato ieri dal figlio Andrea, sarà necessario raccogliere campioni di Dna dei parenti per poi inviarli in Etiopia per cercare quindi di ridare un nome ai corpi. Procedure lunghe, forse lunghissime, prima dell'eventuale rimpatrio. Anche se uno dei desideri di Carlo e  Gabriella era proprio quello di restare in Africa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morti nell'aereo, un giorno di lutto cittadino a Sansepolcro. Esperti israeliani al lavoro per recuperare le salme

ArezzoNotizie è in caricamento