Cronaca

Disastro aereo, Codacons: "Ci costituiremo parte offesa. Adesso bloccate i Boeing 737 Max"

Il Codacons si costituisce parte offesa nell’inchiesta aperta sul caso dalla Procura di Roma, allo scopo di accertare cause e responsabilità dell’incidente

Mentre a Sansepolcro è stato disposto per domenica prossima il lutto cittadino dopo la tragica morte di Carlo Spini e Gabriella Vigiani, deceduti nel disastro aereo in Etiopia, il Codacons si costituisce parte offesa nell’inchiesta aperta sul caso dalla Procura di Roma, allo scopo di accertare cause e responsabilità dell’incidente.

"Abbiamo deciso di inserirci nel procedimento della Procura affinché i parenti delle vittime italiane del disastro aereo abbiano giustizia – spiega l’associazione – E’ necessario infatti capire le cause del disastro e verificare eventuali irregolarità, negligenze, errori od omissioni che abbiano contribuito a determinare l’incidente. Se dall’inchiesta emergeranno responsabilità sul piano penale, i familiari delle vittime potranno chiedere un maxi-risarcimento danni, anche attraverso il Codacons che nominerà un proprio staff di esperti per partecipare alle operazioni della Procura".

Intanto l’associazione, che denuncia l’immobilismo delle autorità italiane, ha chiesto al Ministero dei Trasporti ed Enac di bloccare la circolazione dei Boeing 737 Max 8 sul territorio italiano, sospendendo cautelarmente sui nostri scali atterraggi e decolli di tale modello di aereo per tutte le compagnie, così come hanno fatto molti altri paesi allo scopo di salvaguardare l’incolumità dei viaggiatori. E se non saranno adottate misure urgenti in tal senso il Codacons, coinvolgendo anche le associazioni dei piloti e degli assistenti di volo, si farà promotore di ricorsi d’urgenza presso le sedi giudiziarie per ottenere lo stop ai Boeing 737 Max 8 sul suolo italiano, fino a che non vi saranno adeguate certezze sul fronte della sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro aereo, Codacons: "Ci costituiremo parte offesa. Adesso bloccate i Boeing 737 Max"

ArezzoNotizie è in caricamento