menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna truffata: lavora per un'agenzia di viaggi, ma non viene mai pagata

La vittima è una donna della Valtiberina, scatta la denuncia per una 68enne di origini salentine

Procaccia clienti per un'agenzia di viaggi senza ricevere le provvigioni pattuite e dovute come da contratto.

La vittima è una donna residente in Valtiberina che aveva stretto un rapporto di collaborazione con un'agenzia di viaggi di Civitanova Marche. L'impegno consisteva nel procacciare nuovi clienti per organizzare viaggi con l'agenzia marchigiana. 

Il rapporto lavorativo si è interrotto quando la collaboratice non riceveva le provvigioni pattuite. La titolare dell'agenzia, una 68enne di origini salentine e residente nel Maceratese, con escamotage e varie promesse non le ha mai corrisposto quanto pattutito.

I Carabinieri della Compagnia di Sansepolcro hanno denunciato la donna e hanno accertato che c'è stata volontà di trattenere il denaro dovuto per le provvigioni traendone un illegittimo profitto, dopo che l'agenzia aveva potuto organizzare i viaggi con i clienti individuati grazie alla'intermediazione della donna biturgense.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento