Cronaca San Giuliano-Battifolle

In auto con denaro e cellulari rubati: abbandonano il veicolo e fuggono a piedi. È caccia all'uomo

Prima un inseguimento e poi la precipitosa fuga. L'episodio si è verificato la scorsa sera a Ponte a Chiani

All’interno dell’auto hanno recuperato 3.000 euro in contanti e diversi telefoni cellulari ancora inscatolati. Degli occupanti del veicolo, invece, nessuna traccia. Serata movimentata per la squadra Volante della polizia di Stato aretina. Durante un consueto controllo del territorio, gli agenti hanno notato a Ponte a Chiani, un’autovettura “che dopo aver fatto una manovra repentina, all’interno di un parcheggio sterrato, si allontanava e, alla vista dei poliziotti, spengeva i fari e all’improvviso cambiava direzione”. Un atteggiamento niente affatto comune che ha convinto gli agenti a mettersi sulle tracce della vettura, rintracciata successivamente dietro ad un rimorchio in sosta poco distante dal luogo del primo avvistamento. "Chiesti rinforzi alla centrale operativa - fanno sapere dalla questura aretina - i poliziotti si sono avvicinati all’auto che presentava la porta posteriore sinistra aperta senza alcun occupante a bordo”. Il mezzo era stato abbandonato in tutta fretta e gli occupanti si erano dati ad una precipitosa fuga a piedi. Contestualmente sono stati allertati equipaggi in ausilio, anche i Carabinieri, così da avviare le ricerche dei fuggitivi. All’interno dell’auto, come detto, sono stati trovati 3.000 euro in contanti, attrezzi atti allo scasso e telefoni cellulari. “Erano presenti, nell’abitacolo, anche alcuni scontrini di cassa emessi da Conad - continuano dalla questura - elemento che verosimilmente poteva ricondursi ad un atto criminoso perpetrato nei confronti dell’omonimo supermercato ubicato nella zona”. Dagli accertamenti è saltato fuori che poco prima del rocambolesco inseguimento era stato commesso un furto all’interno dello store. Il materiale recuperato è stato sequestrato. Sul posto presenti gli agenti della Squadra Mobile e del gabinetto provinciale polizia scientifica per l’immediato avvio, in piena sinergia, delle attività investigative volte all’individuazione ed identificazione dei responsabili del reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con denaro e cellulari rubati: abbandonano il veicolo e fuggono a piedi. È caccia all'uomo

ArezzoNotizie è in caricamento