Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Delitto di Sinalunga, presunto omicida in fuga cade nel burrone e si rompe una gamba. Ritrovata la pistola: era nascosta tra i rovi

Nel pomeriggio i militari della compagnia di Cortona hanno perquisito l'abitazione del 45enne, un casolare che si trova nei pressi del torrente Esse fra Foiano e Cortona

carabinieri

Una lite, poi lo sparo a bruciapelo e la fuga. Un giovane di 22 anni è rimasto esanime a terra, e l'uomo che impugnava la pistola, G.S. un 45enne di origini sarde ma residente a Foiano della Chiana, è stato trovato poco dopo a poche centinaia di metri, in una scarpata dove era caduto mentre tentava di fuggire fratturandosi una gamba.

Sulla vicenda, dai contorni ancora poco chiari, stanno indagando i carabinieri della compagnia di Montepulciano, coordinati dal pm della procura di Siena Nicola Marini. Sono stati loro a ritrovare il 45enne, soccorrerlo e a cogliere le indicazioni su dove sarebbe potuta essere la pistola. L'arma è stata ritrovata questa mattina, dopo alcune ore di ricerca.

Il 45enne, pastore che vive nell'Aretino da alcuni anni, adesso è piantonato dai militari. Non è ancora chiaro quale movente abbia scatenato le sue gesta. Alcune ipotesi investigative parlano di questioni economiche. Gli inquirenti stanno indagando anche in questa direzione per cercare di ricostruire cosa ci sia dietro alla tragedia.

Anche la dinamica dell'omicidio resta da chiarire.

Il fatto

Il giovane che ha perso la vita è un albanese di 22 anni residente a Firenze. Secondo una prima ricostruzione si trovava a cena di amici, a Sinalunga, in un'abitazione di via Umberto I, quando è arrivato il 45enne che con una scusa gli ha chiesto di uscire di casa. Poi un diverbio e il colpo di pistola. Non è chiaro se il colpo sia stato esploso intenzionalmente o se sia partito incidentalmente durante la lite. Le indagini proseguono a ritmo serrato, mentre domani mattina si terrà presso il tribunale di Siena l'udienza di convalida dell'arresto del 45enne.

Nel pomeriggio i militari della compagnia di Cortona hanno perquisito l'abitazione del 45enne, un casolare che si trova nei pressi del torrente Esse fra Foiano e Cortona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto di Sinalunga, presunto omicida in fuga cade nel burrone e si rompe una gamba. Ritrovata la pistola: era nascosta tra i rovi

ArezzoNotizie è in caricamento