Degrado alla postazione Sei, i residenti di San Leo: "Rimuovetela"

"Da circa un anno e più precisamente dal settembre 2016 in coincidenza con l’inizio della raccolta rifiuti porta a porta nelle frazioni di Pratantico, Indicatore, Pieve a Maiano e relative zone limitrofe , si è venuta a creare una situazione di...

Via Monteverdi 7 20.07.17

"Da circa un anno e più precisamente dal settembre 2016 in coincidenza con l’inizio della raccolta rifiuti porta a porta nelle frazioni di Pratantico, Indicatore, Pieve a Maiano e relative zone limitrofe , si è venuta a creare una situazione di disagio e degrado permanente di fronte alle nostre abitazioni". Inizia così la lettera di alcuni lettori che vivono nelle frazioni alle porte di Arezzo. Una missiva corredata da numerose foto che vogliono testimoniare quanto raccontato. Per alcune famiglie la situazione sarebbe diventa intollerabile: ogni giorno, di fronte ai propri occhi, vedono uno scenario di degrado e chiedono che venga fatto qualcosa.

"La postazione SEI Toscana di fronte alle nostre abitazioni - spiegano - è diventata il riferimento di tutte le frazioni per quanto riguarda lo scarico di qualsiasi tipo di rifiuto, da quelli “normali” a quelli di tipo industriale, edilizio, ingombranti etc. .

Tutte le attività, negozi di vario genere, bar, ristoranti, circoli ricreativi, scaricano H 24 nei due cassonetti disponibili per la raccolta indifferenziata , e sui restanti per plastica e cartone.

Si può facilmente comprendere come la postazione SEI prevista per due terzi dei palazzi adiacenti, essendo chiaramente inadeguata diventi una discarica a cielo aperto permanente".
Poi la denuncia: "SEI Toscana non provvede a svuotare i cassonetti celermente, in particolare quelli per plastica e cartone richiederebbero una alta frequenza di svuotamento : succede spesso che svuotati il mattino alle ore 8,00 alle 14,00 dello stesso giorno siano già traboccanti di materiale.

Non chiediamo certamente il potenziamento della postazione SEI (probabile risposta della società) ma addirittura la sua rimozione totale, in quanto esiste a circa 150 metri. in Via Bellini una postazione SEI analoga, quasi del tutto inutilizzata , che saremmo ben contenti di sfruttare".

"Non ultimo anche il problema della sicurezza stradale , in quanto il posizionamento infelice dei cassonetti , impedisce a 15 famiglie di poter uscire in sicurezza dai propri box auto , avendo la visuale d’immissione su Via Monteverdi quasi del tutto ostruita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • "Arezzo è deserta: ma quand'è che torniamo normali?". Lo sfogo di Scanzi nel video-record

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Arezzo vista dagli occhi dei Vip: tutti gli scatti social

  • Coronavirus, primi casi in Toscana. Due tamponi positivi a Firenze e Pistoia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento