rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Scuola e Covid, ecco le novità del decreto: quarantena dimezzata e dad solo per i non vaccinati

Ecco nel dettaglio i contenuti del provvedimento che entrerà in vigore molto probabilmente a partire dal 7 febbraio

Scuola e covid, cambiano le regole. Il decreto legge tanto atteso da famiglie e insegnanti è stato approvato questo pomeriggio dal Consiglio dei Ministri e le novità entreranno in vigore il giorno dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, probabilmente quindi da prossimo 7 febbraio. 

Le nuove regole porteranno una notevole semplificazione, andando incontro alle richieste delle famiglie e degli istituti che consideravano le norme vigenti troppo complicate. Ci sarà dunque più scuola in presenza e meno didattica a distanza.

Ma cosa cambierà dalla prossima settimana?

FB_IMG_1643835589831-2

Per i nidi e le materne - quindi da 0 a 6 anni- la permanenza in classe dunque in presenza, fino al quinto caso di positività, scatta la dad dal quinto in su.
Per la scuola primaria - da 6 anni a 12- scatta quella che in cabina di regia è stata definita come "divaricazione" con la distinzione tra vaccinati e non. Dal quinto caso in su, infatti, gli studenti vaccinati restano in classe, mentre vanno a casa quelli che non lo sono e che dovranno usufruire della cosidetta dad.
Nella scuola secondaria - dai 12 anni in poi- si passerà alla didattica a distanza solo per gli studenti non vaccinati. Le nuove regole prevedono che dal secondo caso in poi i vaccinati con terza dose e i guariti restino in classe mentre per i non vaccinati si sospenda la didattica in presenza per cinque giorni.
La quarantena scende da 10 a 5 giorni. Chi ha completato il ciclo vaccinale o è guarito da meno di 4 mesi non deve invece fare la quarantena. Nessuna quarantena per i contatti stretti vaccinati o per quanti sono guariti entro 120 giorni, mentre per coloro che non sono vaccinati la quarantena si riduce da 10 a 5 giorni, più il tampone. Per chi è vaccinato, invece, è prevista l'autosorveglianza. Le nuove misure, ora al vaglio del Consiglio dei ministri, riguarderebbero tutte le scuole di ogni ordine e grado, dalle elementari in su, ad esclusione, quindi, delle materne.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola e Covid, ecco le novità del decreto: quarantena dimezzata e dad solo per i non vaccinati

ArezzoNotizie è in caricamento