Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Docenti a scuola con il green pass. Le nuove regole per trasporti, università e quarantene

Varato il nuovo decreto da parte del consiglio dei ministri. Tre i modi per ottenere la certificazione verde, ma con diverse validità

Docenti e studenti universitari dovranno avere il green pass, mentre nella scuola l'obbligo riguarda tutto il corpo insegnante e il resto del personale scolastico. Esentati dal possesso della certificazione verde invece gli studenti dei vari gradi scolastici. Dai 6 anni in su però è confermato l'uso della mascherina in classe. Sono queste alcune delle più importanti novità introdotte dal nuovo decreto varato oggi dal consiglio dei ministri.

A settembre le nuove regole riguarderanno, oltre al settore della scuola, anche quello dei trasporti, ma ci saranno anche valutazione diverse delle quarantene se una persona è vaccinata oppure no. 

Il green pass a scuola e all'università

Le scuole riapriranno in presenza per ogni ordine e grado. Tutto il personale scolastico dovrà avere il certificato verde, sia i docenti che gli Ata. Non sarà richiesto agli alunni. Nelle sedi universitarie invece oltre ai docenti anche gli stessi studenti iscritti ai corsi dovranno dimostrare di essere in possesso del certificato verde. Previste anche delle sanzioni. Nel decreto si legge infatti che il mancato rispetto di queste regole sarà considerato un'assenza ingiustificata e dopo cinque giorni di 'assenza' "il rapporto di lavoro è sospeso e non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento, comunque denominato."

Il green pass per i trasporti

Il green pass sarà obbligatorio per chi viaggia in aereo, per i treni a lunga percorrenza con alta velocità e intercity per i pullman il cui percorso attraversi più di due regioni e per i traghetti extraregionali (ma non per i mezzi che viaggiano all’interno della stessa Regione). Non servirà il certificato verde invece per il trasporto pubblico locale e per i treni regionali che torneranno all'80% di capienza anche in zona gialla (come in zona bianca). La misura entrerà in vigore il 1 settembre.

Come cambia la quarantena

Essere vaccinati o meno incide anche sulla durata della quarantena. Questo è uno dei contenuti del nuovo decreto. I vaccinati completi, in caso di contatto con un positivo, dovranno fare una quarantena ridotta a 7 giorni. Resta a 10 giorni invece per coloro che non sono immunizzati.

Green pass come ottenerlo

La certificazione verde, lascia passare per tantissime attività, si ottiene con la vaccinazione (scatta già con la prima dose e dura nove mesi), con la guarigione dal Covid (per 6 mesi), oppure con tampone negativo (validaità di 48 ore).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Docenti a scuola con il green pass. Le nuove regole per trasporti, università e quarantene

ArezzoNotizie è in caricamento