Il maltempo torna a far danni in provincia di Arezzo: raffica di chiamate ai vigili del fuoco

Piante abbattute dalla furia meteo, disagi per la viabilità. Maggiormente colpite risultano la Valdichiana e il Valdarno

Immagine di repertorio

Numerose chiamate al centralino del vigili del fuoco di Arezzo, il comando di via degli Accolti è stato sollecitato per una serie di interventi a seguito dell'ondata di maltempo che nel pomeriggio di oggi ha investito la provincia di Arezzo.

Le zone più colpite sono state quelle del Casentino, della Valdichiana e del Valdarno, aree nelle quali la violenza del vento e la copiosità della pioggia hanno arrecato il maggior numero di danni. Si segnalano, in particolare, piante o grossi rami abbattuti dalla furia meteo, con ostacolo alla ordinaria viabilità. Minori i disagi dovuti a strade allagate e alla presenza dell'acqua negli scantinati delle abitazioni.

Venti gli interventi in corso alle 20,00 di questa sera, con altrettante chiamate da evadere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento