Crolla il controsoffitto di un corridoio del tribunale, paura all'ex Garbasso

Alcuni pannelli, situati di fronte agli uffici del Gip, si sono staccati e si sono infranti a terra. Per fortuna non ci sono stati feriti.

Un crollo improvviso, le urla, il trambusto e per fortuna nessun ferito. Tanta paura questa mattina presso il Tribunale di Arezzo dove è crollato il  controsoffitto di un corridoio proprio di fronte agli uffici che si trovano al primo piano. Si tratta delle stanze dell'ufficiale giudiziario. 

Increduli i dipendenti, gli avvocati e i cittadini che si sono trovati di fronte alla scena. Erano le 11 circa quando sotto gli occhi dei presenti sono caduti i pannelli. 

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco che hanno verificato la situazione e procederanno alla messa in sicurezza. In via di valutazione le cause del crollo: secondo i primi accertamenti, esguiti alla presenza dei Carabinieri e della presidente del Tribunale, sarebbero state rilevate delle infiltrazioni d'acqua piovana nei vecchi solai. Proprio tali infiltrazioni potrebbero essere la causa del crollo del vecchio soffitto e di conseguenza dei più recenti controsofitti. 

Da tempo in tribunale erano necessari dei provedimenti: basti pensare che, non solo alla Vela ma anche nell'edificio principale dell'ex Garbasso ci sono corridoi che nei giorni di pioggia si allagano. E il crollo di questa mattina è l'ultimo - e sicuramente il più preoccupante - di una serie di disagi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo da circa una settimana sono partiti i lavori di risistemazione del tetto dell'edificio. Sono state montate le impalcature e la gru è stata posizionata nei pressi dell'edificio. La speranza è che nel giro di alcuni mesi i problemi relativi alle infiltrazioni vengano risolti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Covid, Asl: "Si semplifica la complicata vita del positivo e del contatto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento