Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Crollo a Montedoglio, ancora una falsa partenza: cambia il giudice, tutto rinviato al 2018

Disastro di Montedoglio, ancora una falsa partenza. Cambia il giudice e il procedimento è stata rinviato senza entrare nel merito della vicenda. E' accaduto ieri nelle aule del tribunale di Arezzo. Già rinviato lo scorso luglio, adesso la...

AR/MONTEDOGLIO DIGA ( ore 16 - 17 )

Disastro di Montedoglio, ancora una falsa partenza. Cambia il giudice e il procedimento è stata rinviato senza entrare nel merito della vicenda. E' accaduto ieri nelle aule del tribunale di Arezzo.

Già rinviato lo scorso luglio, adesso la prossima udienza è fissata per fine febbraio.

Due persone sono finite sul banco degli imputati per il crollo che avvenne il 29 dicembre 2010. Si tratta di Diego Zurli, ex direttore dell'Ente Irriguo Umbro Toscano e Stefano Cola, ingegnere che lavorava all'epoca dei fatti per il medesimo ente.

I due sono accusati del reato di disastro ambientale. Secondo quanto sostenuto dalla Procura di Arezzo, entrambi avrebbero sottovalutato l'importanza della crepa che addirittura nel 2006 si aprì in uno dei conci. Determinante durante l'udienza preliminare fu la perizia dei consulenti della procura che sostennero che furono proprio le infiltrazioni a far crollare il calcestruzzo e a causare poi il disastro.

La vicenda giudiziaria stenta adesso a decollare: l'ultimo slittamento è dovuto ad un cambio di giudice che dovrà seguire il procedimento. Il cui nome ancora non è stato reso noto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo a Montedoglio, ancora una falsa partenza: cambia il giudice, tutto rinviato al 2018

ArezzoNotizie è in caricamento