Cronaca

Crac Banca Etruria, Bronchi, Canestri e Fornasari di nuovo di fronte al giudice per falso in prospetto. Archiviata posizione di Boschi

Sono accusati di falso in prospetto in seguito alle due emissioni di obbligazione subordinate del 2013 che furono poi azzerate in seguito al crac di Banca Etruira. A sedere sul banco degli imputati saranno ancora una volta Giuseppe Fornasari, ex...

banca-etruria-fornasari-bronchi

Sono accusati di falso in prospetto in seguito alle due emissioni di obbligazione subordinate del 2013 che furono poi azzerate in seguito al crac di Banca Etruira. A sedere sul banco degli imputati saranno ancora una volta Giuseppe Fornasari, ex presidente dell'istituto di credito aretino, Luca Bronchi, ex direttore generale e David Canestri, direttore centrale.

Le indagini per questo filone d'inchiesta sono state chiuse a maggio, quando sarebbe stato notificato dalla procura anche l'avviso ai diretti interessati.

L'udienza preliminare è adesso fissata per il prossimo 6 dicembre.

Le indgini avevano coinvolto anche altri membri del cda, compreso Pierluigi Boschi. Ma nella primavera del 2013 il consiglio di amministrazione delegò la redazione del "piano" delle due emissioni a Bronchi e alla struttura esecutiva. Per questo gli altri indagati, come riporta questa mattina il quotidiano La Nazione, non sono stati imputati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac Banca Etruria, Bronchi, Canestri e Fornasari di nuovo di fronte al giudice per falso in prospetto. Archiviata posizione di Boschi

ArezzoNotizie è in caricamento