rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Crac Banca Etruria, Pesco (M5S): "Grave la situazione dei processi. Analisi in commissione banche"

Il presidente della Commissione bilancio del Senato ha incontrato questa mattina alcuni risparmiatori dell'istituto di credito aretino. "Vogliamo che alle stesse famiglie sia restituita giustizia dai tribunali per tutto ciò che hanno dovuto patire"

"Ho intenzione di portare la questione Banca Etruria all'immediata attenzione della Commissione d'inchiesta sulle banche". Così Daniele Pesco (M5S), presidente della Commissione bilancio del Senato ha commentato l'incontro avuto questa mattina con alcuni risparmiatori dell'istituto di credito aretino. 

"Sono emerse con nettezza preoccupazioni in relazione all'andamento dei quattro filoni processuali a carico dei vertici dell'ormai ex Banca Etruria - spiega Pesco -. Lo voglio dire senza troppi giri di parole: la situazione è grave. Tra assoluzioni, rinvii e tempi processuali dilatati si rischia che vada tutto in prescrizione".

Pesco parla anche della conclusione del primo grado del procedimento per bancarotta semplice e fraudolenta. "L'ultima assoluzione dei vertici, eccezion fatta per un singolo consigliere d'amministrazione, rende ancora più oscuro ciò che è successo, soprattutto nei rapporti tra banca e vigilanza, Consob e Bankitalia, negli anni tra il 2012 e 2013. Se i vertici non hanno responsabilità, e la vigilanza ha fatto quello che doveva fare, di chi è la colpa di quella gestione scellerata? Dei risparmiatori? Per questo chiederò l'immediata analisi della situazione in Commissione d'inchiesta sulle banche. Grazie al Fondo indennizzo risparmiatori, fortemente voluto dal MoVimento 5 Stelle con la legge di bilancio del 2019, abbiamo restituito ossigeno a tante famiglie provate dalle truffe bancarie. Vogliamo però che alle stesse famiglie sia restituita giustizia dai tribunali per tutto ciò che hanno dovuto patire". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac Banca Etruria, Pesco (M5S): "Grave la situazione dei processi. Analisi in commissione banche"

ArezzoNotizie è in caricamento