Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Covid in Toscana: 715 casi oggi, ma con meno tamponi. Vaccini, sopra la media su sanità, scuola e Rsa

Giani anticipa i dati del bollettino di oggi. Ecco anche il punto sull'andamento della campagna vaccinale

Casi di positività in calo in numeri assoluti in Toscana, ma il dato di oggi va parametrato al fatto che il numero dei test, tra molecolari e rapidi è meno della metà rispetto ai giorni della settimana scorsa. I nuovi casi registrati oggi in Toscana sono infatti 715 su 10.754 test di cui 8.891 tamponi molecolari e 1.863 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 6,65% (17,9% sulle prime diagnosi).

A rivelarlo il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani anticipando parte dei dati che saranno inclusi nel bollettino quotidiano che sarà diramato tra qualche ora.

Le somministrazioni dei vaccini in Toscana

Dal punto di vista dell'andamento della campagna vaccinale alle 10,30 di questa mattina il portale con l'aggiornamento costante delle dosi somministrate mostra i seguenti dati:

Le doti totali inoculate sono state 887.550, di cui 647.965 come prima dose e 239.585 come seconda. Negli ultimi sette giorni sono state somministrate 136.448 vaccini di cui 114.852 come prima iniezione e 21.596 come richiami.

Procede anche la vaccinazione sugli Over 80. Su 320.589 soggetti che vivono in Toscana 221.071 hanno ricevuto la prima dose e 86.982 anche la seconda.

Report vaccini: il confronto con la media nazionale

Ieri il governatore Giani ha pubblicato anche una serie di percentuali di confronto tra l'andamento della campagna vaccinale in Toscana e in Italia. I dati fanno riferimento alla giornata di sabato 10 aprile.

Nella categoria degli over 80 considerando la prima dose sia la Regione che la media italiana hanno una percentuale del 68%, nella fascia degli anziani tra i 70 e i 79 anni la Toscana ha somministrato la prima dose al 31% di loro, mentre in Italia la percentuale si ferma al 19%. Il dato della copertura delle Rsa è importante: il 77% ha ricevuto sia la prima che la seconda dose, mentre in Italia il dato è inferiore di due punti percentuali. I dati più rilevanti si hanno infine nella sanità e nella scuola: nel primo caso il 94% degli operatori hanno completato la vaccinazione in Toscana, mentre quello del 75% è il dato nazionale. Nelle strutture scolastiche il dato toscano è dell'81% ma riguarda solo la prima dose perché il siero usato è quello di Astrazeneca e ha un tempo di richiamo più lungo a 12 settimane. Il dato italiano è invece del 72% per gli operatori scolastici.

dati-vaccini-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Toscana: 715 casi oggi, ma con meno tamponi. Vaccini, sopra la media su sanità, scuola e Rsa

ArezzoNotizie è in caricamento