rotate-mobile
Cronaca

Covid: ospite della Casa Pia muore dopo giorni in ospedale

L’uomo, ricoverato all’ospedale San Donato, aveva sessantotto anni ed era positivo al Covid19. Gli ultimi sei residenti risultati contagiati sono stati trasferiti nelle strutture di cure intermedie

Ancora un decesso causato dall’infezione Covid-19. Ad essere scomparso è uno degli ospiti della casa di riposo “Fossombroni” di Arezzo. Venerdì 12 febbraio, l’istituto cittadino ha registrato la scomparsa di un ulteriore ospite a causa del Covid19: l’uomo, ricoverato all’ospedale San Donato in seguito all’accertamento della positività, aveva 68 anni ed era affetto da patologie pregresse. Nel frattempo sono stati trasferiti nelle strutture di cure intermedie della Asl Toscana Sud-Est anche gli ultimi sei ospiti risultati contagiati dal virus dai tamponi molecolari di venerdì 5 febbraio che negli ultimi giorni avevano alloggiato nell’apposito reparto Covid allestito all’interno della casa di riposo, seguiti dall’Unità Speciale di Continuità Assistenziale della stessa Asl in collaborazione con il personale socio-sanitario dell’istituto. Al momento, all’interno della Casa Pia continuano ad essere ospitati trentadue residenti ancora negativi. Con quello registrato nella giornata di ieri i decessi riguardanti gli ospiti della struttura salgono a quattro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: ospite della Casa Pia muore dopo giorni in ospedale

ArezzoNotizie è in caricamento