Settima vittima tra gli ospiti della Rsa di Bucine

Un uomo di 80 anni è deceduto all'ospedale San Donato dove era stato trasportato per l'aggravarsi delle sue condizioni

E' deceduto ieri sera all'ospedale San Donato un ospite della Rsa di Bucine. Si tratta della settima persona che era ricoverata in quella struttura che è deceduta in seguito alle complicanze per il contagio da coronavirus. L'uomo di circa 80 anni era risultato positivo al tampone, come molti degli altri ospiti e l'aggravarsi delle sue condizioni aveva fatto intervenire l'ambulanza specializzata che lo ha trasportato all'ospedale di Arezzo, dove è morto.

E' uno stillicidio di dolore per la comunità di Bucine che sta assistendo all'aumento dei decessi tra gli anziani ospiti della residenza che li stava accudendo. 

Intanto tutto intorno i dati cominciano a farsi meno negativi. Dalla Regione Toscana il bollettino parla di diminuzione dei contagi, diminuzione i decessi e di ricoveri. Aumentano invece i guariti. Tutte informazioni che non devono far abbassare la guardia. 

Solo tre giorni fa era deceduta una donna di 83 anni per le stesse complicazioni. Contagiata dal covid-19 nella Rsa di Bucine è morta all'ospedale San Donato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento