Tamponi positivi alla Casa di riposo Fossombroni e alla Guillichini. Ghinelli: "Risultati arrivati in ritardo"

L'annuncio è stato fatto dal sindaco Alessandro Ghinelli nel corso della conferenza stampa in diretta di oggi pomeriggio

Sono 3 i tamponi che per il momento sono risultati positivi al Covid-19 all'interno della casa di riposo del Comune di Arezzo Vittorio Fossombroni. In quella che tutti conoscono come Pia Casa, la settimana scorsa sono stati effettuati circa 150 tamponi, sia ai 77 residenti che ai 65 operatori che ci lavorano. 

I tamponi sono poi stati analizzati con i reagenti, così come quelli delle altre rsa della provincia di Arezzo e oggi, superata la Pasqua, sono iniziati ad arrivare i primi risultati. Alla Fossombroni i positivi sono due operatori e un paziente per i quali non è chiaro da dove arrivi il contagio. 

Analoga situazione si è riscontrata alla Casa di riposo Guillichini che si trova in Corso Italia, dove altrettanti due operatori e un ospite sono risultati positivi. Su questo si è espresso il sindaco Ghinelli in diretta che ha anche richiamato l'Asl per il ritardo con cui questi tamponi sono stati analizzati "capisco la mancanza di reagenti, ma qui ci riferiamo a tamponi effettuati nelle rsa circa una settimana fa e non dimentichiamo che sono arrivati soltanto il 10% dei risultati che attendiamo."

Asintomatici i positivi della Casa Pia. Un operatore in isolamento da marzo, la presidente: "Ritardo nelle analisi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento