Cronaca

Coronavirus, ancora contagi nell'Aretino: 6 nuovi casi. L'appello dei sindaci

Tra i contagiati altri due giovani rientrati da Corfù, un 36enne rientrato dalla Francia e un 60enne di Cortona

Ventidue nuovi contagi in Toscana, sei nell'Aretino. Due di questi sono stati annunciati dai sindaci di Castiglion Fiorentino e Monte San Savino. Il virus torna alla ribalta, e in alcuni casi viene da lontano, nonostante i nuovi contagi riguardino dei residenti.

La conferma arriva con il consueto bollettino della Asl Toscana Sud Est che spiega: "La situazione dalle ore 14 del giorno 10 alle ore 14 del giorno 11 agosto relativa al fenomeno della diffusione del Covid evidenzia 6 nuovi casi in provincia di Arezzo".

I positivi comune per comune

In particolare in provincia di Arezzo sono risultati positivi: un uomo di 36 anni di Castiglion Fiorentino (rientrato dalla Francia); un uomo di Poppi di 29 anni (rientrato dall’Albania);  un ragazzo di 20 anni di Cavriglia (rientrato da Corfù); una ragazza di Monte San Savino di 18 anni (rientrata da Corfù); una donna di 38 anni di Arezzo (rientrata dalla Romania) e un uomo di Cortona di 60 anni.

"I casi individuati - rassicura la Asl - sono tutti paucisintomatici o asintomatici e osservano la misura della quarantena al proprio domicilio". 

Monitoraggi e tracciamento dei contatti

In seguito a questi nuovi casi, il Dipartimento di Prevenzione ha incrementato l’attività di tracciamento dei contatti stretti. "Tale attività ha evidenziato, ad oggi, complessivamente 17 contatti, i  quali stati immediatamente già posti in isolamento (ove non lo erano già). Sono soggetti asintomatici, tutti sono stati sottoposti a tampone di cui siamo in attesa dei risultati".

Gli appelli dei sindaci

A Castiglion Fiorentino, come ha spiegato in un video il sindaco Mario Agnelli, il 36enne è tornato dall'estero dove si trovava per motivi di lavoro si è sottoposto ai controlli risultando positivo seppur asintomatico. L'uomo è adesso in isolamento.

"Sottolineo l'importanza dei controlli per tutti coloro che rientrano dall'estero sia per motivi di lavoro che di vacanza - spiega il sindaco Agnelli - sono ad oggi queste persone quelle maggiormente a rischio".

A Monte San Savino ad essere stata contagiata è una ragazza di 18 anni che - stando a quanto riportato dalla Asl - ha trascorso un periodo di vacanza a Corfù. Adesso la giovane, come ha scritto il sindaco Margherita Scarpellini sulla pagina Facebook del Comune, è

"in sorveglianza di quarantena per contatto diretto con altro caso positivo, in isolamento domiciliare. La situazione è ampiamente monitorata e sotto controllo del medico e dell' ufficio di Igiene Pubblica. Auguri alla nostra concittadina di pronta risoluzione del problema sanitario.

Non si devono creare allarmismi, ma va tenuto.presente che i positivi al coronavirus stanno aumentando ed occorre prestare la massima attenzione. Cerchiamo di applicare ogni iniziativa precauzionale per contenere la diffusione del virus soprattutto in queste settimane di ferie, caratterizzate da spostamenti a medio/lungo raggio e scambi tra Paesi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ancora contagi nell'Aretino: 6 nuovi casi. L'appello dei sindaci

ArezzoNotizie è in caricamento