Cronaca

Coronavirus, i dati Asl: 56 nuovi casi nell'Aretino, due in città

Il più giovane è un ragazzo di 24 anni di Arezzo che si trova a casa. Salgono a 188 le persone contagiate dall'inizio dell'epidemia

Sono ben 56 i nuovi casi di Covid-19 alla mezzanotte di domenica 22 marzo che l'Asl Toscana sud est ha certificato nella provincia di Arezzo. 

I tamponi positivi sono 2 per quanto riguarda la città, 18 per la Valtiberina e 36 per il Valdarno. Nessun nuovo caso in Casentino e in Valdichiana.

Tra gli aretini ci sono una donna di 40 anni e un ragazzo di 24 anni, entrambi al proprio domicilio. Per quanto riguarda la Valtiberina ci sono 4 pazienti ricoverati nel reparto di malattie infettive dell'ospedale San Donato e sono due donne, di 78 e 89 anni, e due uomini rispettivamente di 86 e 88 anni. La vallata più colpita è il Valdarno, tra i nuovi casi due si trovano ricoverati ad Arezzo: si tratta di un 69enne in malattie infettive e un 70enne in terapia intensiva.

Trenta casi in una Rsa di Bucine

Con questo nuovo aggiornalmento salgono a 188 le persone contagiate dall'inizio dell'epidemia nell'intera provincia di Arezzo. Tra questi buona parte si strovano nelle rispettive case, 18 nel reparto di malattie infettive e 5 in terapia intensiva. 

grafica-andamento-casi-coronavirus-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i dati Asl: 56 nuovi casi nell'Aretino, due in città

ArezzoNotizie è in caricamento