Centro storico: obbligo di indossare sempre le mascherine. Firmata l’ordinanza dal sindaco

L'ordinanza sarà immediatamente efficace: "utilizzo obbligatorio dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi all’aperto del centro storico, la zona urbana compresa all’interno delle mura cittadine

Il sindaco Alessandro Ghinelli ha firmato l’ordinanza con cui dispone l’utilizzo obbligatorio dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi all’aperto del centro storico, la zona urbana compresa all’interno delle mura cittadine.

mappa_arezzo mascherine

I motivi che hanno spinto il primo cittadino ad adottare in via cautelativa questo provvedimento a tutela della salute pubblica, in vigore da oggi fino al prossimo 13 novembre analogamente al DPCM del 12 ottobre u.s., sono principalmente due: il primo è relativo all’evolversi della situazione epidemiologica, il secondo riguarda un aspetto “morfologico” dell’area urbana: le caratteristiche, infatti, del centro storico cittadino non consentono di assicurare in modo continuativo la distanza di sicurezza prevista dai protocolli anti-contagio e, in ogni caso, la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi.

Vengono comunque confermate le esenzioni per bambini di età inferiore ai 6 anni, per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, per coloro che per interagire con i predetti soggetti versino nella stessa incompatibilità e per coloro che svolgono attività sportiva. Ovviamente resta salvo quanto previsto dalla normativa in vigore ai fini del contenimento della  diffusione del virus Covid 19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento