Coronavirus, morta una 75enne. Scuola, aumentano le quarantene

L'annuncio dato dal sindaco di Cavriglia. Intanto un'altra studentessa è risultata positiva, classe dell'Itis in quarantena

A comunicarlo ai suoi concittadini è stato direttamente il sindaco di Cavriglia, Leonardo Degl'Innocenti o Sanni. Con un post su Facebook ha spiegato che il Covid-19 non è sconfitto e che nonostante non si siano verificati nuovi contagi nelle ultime ore, un'anziana ha perso la vita:

Negli ultimi giorni non abbiamo registrato nuovi casi di Covid-19 a Cavriglia, ma stasera è arrivata la terribile notizia della morte di Maria Magi, una 75enne nostra concittadina, da tempo ricoverata ad Arezzo in terapia intensiva - scrive il primo cittadino.

Le sue condizioni di salute si erano ulteriormente aggravate nell'ultimo fine settimana ed oggi purtroppo Maria ha perso la propria battaglia contro il virus.

Alla famiglia le mie più sentite condoglianze e a tutti, a tutti, ancora una volta le raccomandazioni di mantenere altissima l'attenzione sull’emergenza sanitaria che non è certamente debellata.  Rispettiamo le distanze interpersonali e quando necessario, indossiamo sempre le mascherine di protezione. Queste notizie così drammatiche ci facciano riflettere tutti. È un momento difficile, cerchiamo di mettere in atto l’alto senso di civiltà che ci appartiene e che dimostriamo da sempre.

La donna pare avesse anche altre patologie precedenti quando il Coronavirus si è abbattuto su di lei implacabile. 

Ieri i contagi a livello provinciale hanno visto una brusca frenata. Solo due casi. Resta però la diffusione nelle scuole: uno dei contagi delle ultime ore infatti riguarda una studentessa di 16 anni che si trovava già in isolamento domiciliare. Pare che il virus in questo caso si sia diffuso in ambito scolastico. Così dopo le classi delle primarie fino ad oggi in quarantena (la prima fu la Sante Tani, poi il Convitto) anche le scuole superiori vedono ripartire la didattica a distanza per alcune classi. Come è accaduto allo Scientifico Redi (una classe in isolamento), all'Itis Galilei - frequentato dalla 16enne - o come era accaduto all'inizio dell'anno scolastico in Casentino. Sarebbero dieci le classi chiuse in tutta la provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento