menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronaviurs, altri 9 contagi nell'Aretino: giovani di rientro dalle vacanze, ma anche un bimbo di 4 anni

L'aggiornamento della Asl Toscana Sud Est parla di 1800 tamponi tra Arezzo, Siena e Grosseto.

Non si fermano i contagi. Nell'Aretino il numero di casi registrati continua a salire: spesso si tratta di giovani di rientro dalle vacanze che presentano sintomi lievi. La conferma arriva dal bollettino della Asl Toscana Sud Est che spiega: "La situazione dalle ore 14 del giorno 26 agosto alle ore 14 del giorno 27 agosto 2020 relativa alla diffusione del Covid, evidenzia nella provincia di Arezzo 9 nuovi casi".

Cinque sono giovani - ragazze e ragazzi dai 22 ai 28 anni - rientrati da Puglia, Sardegna e Rimini. Poi c'è un bambino di 4 anni contagiato da un contatto rientrato dall'India.

I comuni di sorveglianza

Nel comune di Arezzo si trova in isolamento domiciliare, con sintomi, una ragazza di 25 anni rientrata dalla Puglia. A Bibbiena un uomo di 29 anni, contatto di un caso precedente, è paucisintomatico e un bambino di 4 anni è in isolamento con sintomi. Asintomatico invece un 32enne in isolamento a Cortona, da poco rientrato dalla Sardegna. Tre i casi registrati in Valdarno: si tratta di un 22enne rientrato da Rimini (in isolamento a San Giovanni) e di un ragazzo di 28 anni e una ragazza di 25 rientrati dalla Sardegna, attualmente in isolamento a Montevarchi

Altri due casi a Castiglion Fiorentino: una donna di 30 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di positivo, sintomatica, e una 61enne già in isolamento domiciliare, esito da screening  

Tamponi e isolamento

Il Dipartimento di Prevenzione in considerazione dei casi emersi in questi giorni in provincia di Arezzo  ha intensificato l’attività di tracciamento dei contatti stretti. Tale attività ha evidenziato per il momento, 9 contatti per i casi di Arezzo, che sono già stati immediatamente posti in isolamento.

Al momento nella Asl Toscana sud est sono seguite 268 persone risultate positive al tampone. 2.112 persone sono in già in isolamento domiciliare o perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi. È presente 1 ricoverato presso le malattie infettive dell’Ospedale San Donato di Arezzo.

L’identificazione dei casi ed il tracciamento dei contatti à stato possibile attraverso l’effettuazione di circa 1.800 tamponi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Documenti

E' ufficiale: la Toscana resta in zona gialla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

  • Attualità

    100 candeline per nonna Rosa

  • Psicodialogando

    L’uomo è davvero più interessato al sesso della donna?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento