Quasi mille scuole con almeno un contagio in Italia: la mappa della Toscana, con i casi per provincia

Anche in provincia di Arezzo si registrano, dalla riapertura, alcuni casi positivi tra i banchi che, fortunatamente, non hanno portato a chiusure di interi plessi, ma soltanto alla quarantena delle classi

Quasi mille le scuole in tutta Italia con almeno un contagio. Anche in provincia di Arezzo si registrano, dalla riapertura, alcuni casi positivi tra i banchi che, fortunatamente, non hanno portato a chiusure di interi plessi, ma soltanto alla quarantena delle classi.

La circolazione del virus secondo l'Iss

Secondo il monitoraggio settimanale - spiega Today - dell'Istituto superiore di Sanità, relativo alla settimana 21-27 settembre, sono 3.266 i focolai attivi in Italia di cui 909 nuovi. La definizione adottata di focolaio prevede l'individuazione di due o più casi positivi tra loro collegati. L'indice di trasmissibilità Rt calcolato sui casi sintomatici è pari a 1,01. Sono dodici le Regioni con un Rt maggiore di 1. L'Iss parla di virus in circolazione in tutto il Paese con un "progressivo peggioramento dell'epidemia" visto l'aumento nei nuovi casi segnalati in Italia per la nona settimana consecutiva.

Coronavirus nelle scuole, come sta andando nelle regioni d'Italia

Questa settimana sono stati segnalati anche 14 focolai in cui la trasmissione potrebbe essere avvenuta in ambito scolastico, anche se attualmente non è sempre confermata. Nelle prossime settimane si potrà valutare meglio l'impatto dei contagi nelle scuole, spiega l'Iss. Sono già 131 le scuole chiuse e oltre 950 quelle in cui si è verificato almeno un caso di coronavirus dall'inizio di questo anno scolastico in Italia. E due ragazzi italiani - Lorenzo Ruffino, studente di Economia a Torino, e Vittorio Nicoletta, dottorando di sistemi decisionali in Québec - hanno creato una piattaforma e una mappa per il monitoraggio dei cluster scolastici. Questa mappa, aggiornata quotidianamente, segnala i casi di positività nelle scuole, raccoglie notizie e ordinanze dei sindaci dalla riapertura degli istituti ed è stata creata - spiegano gli autori - "utilizzando solo notizie pubblicate online e quindi da considerarsi non esaustiva".

Così in Toscana e ad Arezzo

toscana-2

Come evidenzia la mappa le aree regionali più colpite sono quelle a Nord Ovest, in particolare le province di Massa Carrara, Lucca e Pisa. Arezzo risulta avere meno contagi in ambito scolastico, anche le zone meno toccate sono Livornese e Maremma. Nell'Aretino al momento vengono segnalati i casi di Arezzo (2), Valdichiana (2), Valdarno (1),Casentino (2).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento